....non solo aerei, a Vigna di Valle....

 

(....non proprio figli di un dio minore al Museo..)

 

 

di Philippe Martin

 

 

Siluro aereo Whitehead

Realizzato negli stabilimenti della Whitehaed di Fiume.

Caratteristiche tecniche : calibro 450 mm., peso 876 kg., lunghezza mt. 5,46. velocità 40 nodi a profondità regolabile tra i 2 e i 10 mt.

 

       

           

          

               

 

Assortimento di bombe di aereo

       

               

 

Siluro leggero : MOTOBOMBA  FFF  -

(dai cognomi dei progettisti Freri, Fiore, Filpa)

Caratteristiche tecniche : Peso 360 kg, Diametro 500 mm , Gittata 10 km , Velocità 15-20 km/h, Motore elettrico, Testata 120 kg, Spoletta a impatto.

La Motobomba FFF era un siluro elettrico da 500 mm di diametro, pesante 360 kg, dei quali 120 kg costituiti dalla testa di guerra, che veniva aviolanciato da 4-5.000 m.

I primi modelli disponevano di un solo paracadute con una vela di  6 m2, agganciato alla parte centrale del corpo del siluro e che si apriva automaticamente a circa 130 m di quota. Nei modelli successivi venne aggiunto un paracadute "pilota" da 1,5 m2, che ridusse la velocità di caduta a 100 m/s; entrambi vennero agganciati alla coda del siluro, che così scendeva in verticale.

Quando il siluro entrava in acqua si stabilizzava ad una profondità di circa 1 m. e gli interruttori a mercurio attivavano la propulsione elettrica. L'ordigno iniziava così una crociera di 15-30 minuti su un percorso a spirale crescente, a circa 15-20 km/h. Quando incontrava un bersaglio sulla propria rotta, una spoletta ad impatto ne attivava la testata bellica contro l'opera viva. Se invece l'arma non incrociava nessuna nave, un sistema di autodistruzione la faceva brillare dopo 50 minuti dall'impatto con l'acqua. Venne anche sperimentato, senza successo, un acciarino magnetico.  (fonte Wikipedia)

 

       

       

       

       

               

 

GALLERIA