Il  Vittoriale  degli  Italiani

Gardone Riviera  (BS)

di  Mauro  SOLIMAN

 

                       

                       

               

               

                       

il manifestino lanciato su Vienna dai velivoli della Squadriglia "Serenissima" decollati da Padova all'alba del 9 agosto 1918

Ansaldo SVA 10  - 87^ Sq. "Serenissima"
 utilizzato dal Magg. Gabriele D'Annunzio  e pilotato dal Cap. Natale Palli per il volo su Vienna

               

               

il Mausoleo dove riposa G. D'Annunzio

                       

                       

"La beffa di Buccari"  (Bakar in croato) :

Alle ore 22,00 del 10 febbraio 1918, dopo 14 ore di navigazione, i M.A.S. n 94, 95 e 96 (quest'ultimo comandato dal Ten. di Vascello Luigi Rizzo e sul quale si trovava G. D'Annunzio) indisturbati penetravano nella baia di Buccari, potente stazione navale austriaca, danneggiando vario naviglio presente in porto e beffando le potenti difese portuali nemiche,  inoltre l'audace attacco ebbe effetti  sorprendenti risollevando il morale italiano, dopo la disfatta  subita a Caporetto, ed impartendo una dura lezione ai Comandi austriaci.

"RICORDATI  DI  OSARE  SEMPRE"

 

Motoscafi Anti Sommergibili   (giÓ Motoscafi Armati SVAN - Venezia)

                        

               

                       

                       

i potenti motori Isotta Fraschini dei M.A.S.

           

 

                       

                       

                       

                       

 

GALLERIA